Intanto in Germania accordo sui nuovi incentivi al fotovoltaico

Anche in Germania, così come nel nostro paese ormai da diverso tempo e ancora forse per qualche settimana, si è a lungo discusso di un nuovo sistema di incentivazione nazionale per il fotovoltaico. 

Dopo mesi di trattative è stato raggiunto un accordo tra Governo e Camera Federale. Il primo voleva ridurre gli incentivi per far fronte alla crisi economica, la seconda preferiva lasciarli alti per limitare la catena fallimentare del settore e l’emorragia di posti di lavoro qualificati. Dopo un lungo tira e molla le richieste della Camera hanno avuto la meglio.

Il Governo proponeva infatti la tariffa di 0,165 €/kWh per gli impianti sui tetti con potenza tra i 10 ed i 40 kW, la Camera ha ottenuto 2 centesimi in più: incentivo dunque a 0,185 €/kWh. Restano anche gli incentivi per impianti a terra fino ad una potenza di 10 MW ed è stato introdotto il cavillo anti-truffa: impianti della stessa proprietà entro un raggio di 2 km sono considerati unico parco fotovoltaico.

I nuovi incentivi tedeschi hanno valenza retroattiva al 1° aprile 2012 e sono prorogati fino al giorno in cui la Germania raggiungerà la potenza fotovoltaica installata di 52 GW (si pensi che al momento siamo a 28 GW, in Italia a circa 14 GW).

A questo punto, in cui la best practice del fotovoltaico ha fissato il suo nuovo meccanismo di incentivazione, speriamo che l’Italia non resti a guardare e definisca quanto prima il suo prossimo sistema di incentivi.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: