I vantaggi del fotovoltaico… anche senza gli incentivi!

Diverse volte abbiamo sottolineato come, anche in assenza di incentivo, realizzare un impianto fotovoltaico sia conveniente.

Ne abbiamo già parlato qui e prima ancora qui.

Dati alla mano, abbiamo effettuato una simulazione che ha dimostrato come l’investimento nel fotovoltaico garantisca un ritorno sicuro anche senza alcun incentivo statale.

Nella nostra simulazione abbiamo considerato un impianto fotovoltaico da 3 kWp ad uso di un’abitazione sita a Palermo con un consumo medio di 3132 kWh/anno. Tra detrazioni, risparmio in bolletta, risparmio per cambio piano di consumo e scambio sul posto, il risparmio totale e le compensazioni per il 1° anno ammontano a circa 1.155 euro. 

Il risparmio totale e le compensazioni annue medie a 10 anni ammontano a circa 1.410 euro, a 20 anni a circa 1.642 euro.

Per la nostra valutazione abbiamo tenuto conto anche del costo attuale dell’energia (0,29 euro/kWh) e di un tasso di inflazione annuo del costo dell’energia del 10% e che la quantità di energia autoconsumata sia pari al 30%.

Per il solo 1° anno il tasso di rendimento sull’investimento è del 11%. Il tasso di rendimento sull’investimento su media a 20 anni è invece pari al 16%.

Di seguito una tabella riepilogativa.

Di seguito il grafico che dimostra il ritorno dell’investimento.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: