• Mappa fotovoltaica

  • DECALOGO DEL FOTOVOLTAICO
  • FV senza incentivi?

  • Cosa consultare?

  • Articoli Recenti

  • Spot su TGS

  • Spot su TRM

  • Spot su TRM (siciliano)

  • Post più letti

M’illumino di meno: il risparmio energetico “sale” in politica

locandina-millumino3M’illumino di Meno è il tradizionale appuntamento per la sensibilizzazione al risparmio energetico giunto ormai alla IX edizione. Lanciato nel 2005 dalla trasmissione Caterpillar di Radio 2, è organizzato ogni anno intorno al 16 febbraio, anniversario dell’entrata in vigore del Protocollo di Kyoto.

La campagna invita a ridurre i consumi energetici spegnendo il maggior numero di dispositivi elettrici non indispensabili. Inizialmente rivolta ai soli cittadini, trova oggi adesioni dai Comuni e dalla Presidenza del Consiglio dei ministri. Tra i luoghi e monumenti rimasti al buio: il Duomo di Milano, il Colosseo a Roma, l’Arena di Verona, Piazza San Marco a Venezia e la Torre Eiffel a Parigi.

L’evento quest’anno cade in piena campagna elettorale. Proprio per questo alla lotta contro lo spreco si affianca la stesura di un’agenda “politica” che tenga conto dei temi ambientali e della loro ricaduta anticrisi. Una parodia con slogan, comizi elettorali, manifesti, schede elettorali e kit per il candidato, affinché l’attivista “illumenista” dia il suo contributo alla politica del Paese.

Proprio per questo Caterpillar invita gli ascoltatori a creare un inno ufficiale ed una campagna elettorale alternativa, coniando slogan che condensino il decalogo del risparmio energetico, come “Yes we spegn”, “Il contatore è mio e me lo gestisco io”, “Rottama lo spreco” o “Liberté, égalité, risparmieté”. A questo si affianca il consueto invito ad aderire ad un simbolico “silenzio energetico” il 15 febbraio 2013 dalle ore 18 con lo spegnimento simbolico di monumenti, piazze, vetrine, uffici, aule e case.

Per saperne di più http://caterpillar.blog.rai.it/milluminodimeno/

IL DECALOGO DI M’ILLUMINO DI MENO
Buone abitudini per la giornata di M’illumino di Meno (e anche dopo!)

  1. spegnere le luci quando non servono
  2. spegnere e non lasciare in stand by gli apparecchi elettronici
  3. sbrinare frequentemente il frigorifero, tenere la serpentina pulita e distanziata dal muro in modo che possa circolare l’aria
  4. mettere il coperchio sulle pentole quando si bolle l’acqua ed evitare sempre che la fiamma sia più ampia del fondo della pentola
  5. se si ha troppo caldo abbassare i termosifoni invece di aprire le finestre
  6. ridurre gli spifferi degli infissi riempiendoli di materiale che non lascia passare aria
  7. utilizzare le tende per creare intercapedini davanti ai vetri, gli infissi, le porte esterne
  8. non lasciare tende chiuse davanti ai termosifoni
  9. inserire apposite pellicole isolanti e riflettenti tra i muri esterni e i termosifoni
  10. utilizzare l’automobile il meno possibile e se necessario condividerla con chi fa lo stesso tragitto.
Annunci

2 Risposte

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: