Fotovoltaico in condominio: nulla di più facile!

P1080167bisRealizzare un impianto fotovoltaico in condominio, utilizzando spazi comuni per impianti ad uso individuale, è ora più semplice.

Chi volesse beneficiare del fotovoltaico ma vive in un condominio potrebbe pensare di dover condividere le decisioni con gli altri condomini. La situazione è invece più facile di quanto si possa credere.

La questione è stata affrontata dal Tribunale di Milano (proced. n° 11707 del 7/10/14) che ha stabilito sia facoltà del singolo proprietario decidere sull’installazione dell’impianto senza discutere la proposta in assemblea condominiale.

Il tribunale si è espresso sul caso di un cittadino intenzionato a installare su tetto condominiale 8 pannelli per produrre energia elettrica ad uso esclusivo proprio.

L’uomo aveva inviato il progetto all’amministratore condominiale per renderlo partecipe della volontà di esecuzione dei lavori. Tuttavia l’assemblea condominiale, alla quale il progetto era stato rivelato dall’amministratore, si era opposta a maggioranza alla realizzazione dell’impianto, non ritenendo corretto che lo spazio comune venisse utilizzato nell’interesse di una sola persona.

L’uomo ha quindi impugnato la decisione dell’assemblea a suo parere illegittima, come di fatto confermato dal tribunale giudicante.

L’assemblea non può negare l’autorizzazione a un condomino di installare sul tetto comune dell’edificio i pannelli per la produzione di energia ad uso personale.

Con delibera approvata dalla maggioranza degli intervenuti nella convocazione e i 2/3 del valore dell’edificio, l’assemblea può solo fornire suggerimenti su interventi aggiuntivi o alternativi per mantenere il decoro del condominio e garantire la sicurezza di tutti gli abitanti. Il parere dell’assemblea non è vincolante e può non essere considerato per l’esecuzione dei lavori.

Se tuttavia il progetto è fatto da più proprietari, la suddivisione degli spazi tra le parti interessate dovrà essere discussa con tutti gli aventi diritto.

La sentenza citata, riferita all’art. 1122-bis della Nuova normativa di riforma del condominio (Legge 220 del 2012) sull’installazione di impianti per la ricezione televisiva e la produzione di energia da fonti rinnovabili, mette fine a controversie, offrendo una possibilità in più alla diffusione di impianti fotovoltaici in Italia.

Qualunque sia il tuo tetto, condominiale o privato,
contatta Medielettra per un preventivo gratuito

Tel. 091.941804 – E-mail info@medielettra.it 

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: