In Gazzetta ufficiale le tariffe GSE per la gestione degli incentivi

20120612190646-2012-87857-NDPIn Gazzetta Ufficiale n. 302 del 31/12/2014 è stato pubblicato il Decreto Ministero dello Sviluppo Economico 24 dicembre 2014 recante “Approvazione delle tariffe per la copertura dei costi sostenuti dal Gestore servizi energetici GSE S.p.A. per le attività di gestione, verifica e controllo, inerenti i meccanismi di incentivazione e di sostegno delle fonti rinnovabili e dell’efficienza energetica, ai sensi dell’articolo 25 del decreto-legge 24 giugno 2014, n. 91, convertito, con modificazioni, dalla legge 11 agosto 2014, n. 116″.

Il decreto si è reso necessario in quanto il DL 91/2014, noto come “Spalma incentivi”, prevedeva (art. 25) che gli oneri sostenuti dal GSE per lo svolgimento di attività di gestione, verifica e controllo, a fronte di nuove funzioni o competenze affidategli da specifici provvedimenti normativi e regolatori, fossero a carico dei beneficiari delle medesime attività, ad esclusione degli impianti in autoconsumo entro i 3 kW.

Il 24 dicembre il Ministero dello Sviluppo Economico ha emanato il provvedimento che definisce l’importo di tali oneri, appena in tempo per la sua pubblicazione in Gazzetta Ufficiale (31 dicembre) e la sua entrata in vigore dal 1 gennaio.

Sempre l’art. 25 del D.L. n. 91/2014, al comma 2, ha previsto che con cadenza triennale, il GSE, sulla base dei costi, della programmazione e delle previsioni di sviluppo delle citate attività, propone al Ministro dello sviluppo economico l’entità delle tariffe per le medesime attività e le relative modalità di pagamento, da applicare a decorrere dall’1 gennaio 2015 e valide per un triennio.

Le tariffe pubblicate in allegato al DM 24/12/2014 sono, dunque, valide dall’1 gennaio 2015.

Nello specifico, nel decreto sono definite tariffe e contibuti per ogni forma di produzione di energia rinnovabile (a esclusione del Conto Termico, per cui valgono le tariffe stabilite dal DM 28/2012). Le tariffe sono suddivise in 13 capitoli:

  1. Conto energia – Impianti fotovoltaici
  2. FER diversi dai fotovoltaici
  3. Ritiro dedicato – RID
  4. Scambio sul posto
  5. Conto termico
  6. Certificati bianchi da cogenerazione ad alto rendimento
  7. Biocarburanti
  8. Garanzie di origine
  9. Impianti CIP6/92
  10. Certificati bianchi
  11. Biometano
  12. SEU e SEESEU
  13. Istruttorie per istanze di parte

Per i beneficiari del Conto Energia la tariffa annua decresce all’aumentare della potenza incentivata, garantendo l’esenzione agli impianti al di sotto dei 3 kW.

Featured image

Contributi impianti in Conto Energia

Allo stesso modo, il Ritiro Dedicato prevede tariffe unitarie decrescenti al salire degli scaglioni di potenza, mentre per gli impianti in regime di Scambio sul Posto la contribuzione è divisa in una parte fissa e una variabile, a seconda della potenza incentivata. Il corrispettivo sarà sottratto alle compensazioni dovute dal GSE.

Featured image

Oneri per i gestori in regime di Ritiro Dedicato

Featured image

Contributi impianti in Scambio sul Posto

Sistemi Efficienti di Utenza (SEU) e sistemi equivalenti (SEESEU) dovranno corrispondere un contributo una tantum in fase di istruttoria, in base a complessità del sistema e dimensione. Sotto i 20 kW di potenza il corrispettivo dovuto è di 50 euro. Gli importi sono dimezzati in caso di variazione dello status dei SEU/SEESEU.

Featured image

Contributi per i SEU e i SEESEU

L’allegato alla GU con le tabelle

Ricordiamo che Medielettra, gratuitamente per due anni, fornisce assistenza GSE ai propri clienti.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: