Il GSE e la restituzione dell’adeguamento ISTAT degli incentivi del Primo Conto Energia

P1080167bisAi pagamenti dilazionati nel tempo e alla riduzione degli incentivi per gli impianti oltre i 200 kW, il GSE (Gestore Servizi Energetici) aggiunge ora anche la richiesta di restituzione della rivalutazione ISTAT degli incentivi del 1° Conto Energia fotovoltaico.

In questi giorni, i soggetti beneficiari del 1° Conto Energia stanno ricevendo infatti dal GSE delle raccomandate con cui si richiede la restituzione dell’adeguamento ISTAT sul valore dell’incentivo, secondo quanto definito dal DM 6/2/2006.

Il 1° Conto Energia nasce con il DM 28/7/2005, aggiornato poi dal DM 6/2/2006 (in vigore dal 14 febbraio 2006), che annulla l’adeguamento ISTAT degli incentivi del 1° Conto Energia e che scatena una vera e propria battaglia legale.

Un ricorso al TAR della Lombardia annulla le norme retroattive del decreto, almeno per gli impianti che avevano richiesto gli incentivi entro il 14 febbraio 2006. Poi nel 2012 il Consiglio di Stato annulla il ricorso, escludendo che il decreto violasse i principi di irretroattività e legittimo affidamento. Da qui la richiesta di restituzione inviata in questi giorni ai beneficiari del 1° Conto Energia.

La richiesta (vedi lettera tipo dal GSE):

  1. ripristina la tariffa incentivante (fissa a livello nominale)
  2. annulla l’adeguamento ISTAT (la tariffa diventa decrescente in termini reali)
  3. attiva il procedimento di recupero delle somme erogate, in ragione della tariffa percepita superiore a quella iniziale.

I proprietari hanno solo 10 giorni per tentare di opporsi in forma scritta.

Il 1° Conto Energia incentiva 12.433 impianti per una potenza di 387,6 MW e l’adeguamento ISTAT negli ultimi 8 anni ha raggiunto circa 0,06 €/kWh. Per un impianto da 3 kW in esercizio da 8 anni si dovranno restituire circa 600 €, che verranno decurtati dagli incentivi futuri fino al raggiungimento della somma.

Tuttavia il GSE sta applicando la legge con due anni di ritardo rispetto alla sentenza del Consiglio di Stato ed esiste già un ricorso al TAR del Lazio, di cui si attende esito.

Una Risposta

  1. […] GSE ricorda che i ritardi nei pagamenti possono essere anche causati dalla restituzione dell’adeguamento ISTAT sulle tariffe incentivanti, richiesta a 4653 utenti che hanno beneficiato del Primo Conto Energia (leggi qui il post relativo […]

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: