Energia solare, a Palermo è in corso il SuNEC

sunec_2016Come da tradizione, i massimi scienziati mondiali in tema di energia solare si riuniscono a Palermo nel corso del SuNEC (Sun New Energy Conference).

Pochi giorno dopo l’adesione di Stati Uniti e Cina all’Accordo di Parigi sulla riduzione dei gas serra, in Sicilia, area a più elevata irradiazione solare nel Mediterraneo, nei giorni 7 e 8 settembre i massimi scienziati internazionali si incontrano presso la sede della Presidenza della Regione di via Magliocco 46 a Palermo per l’annuale simposio internazionale SuNEC, giunto alla sua quinta edizione e organizzato da CNR, Università di Palermo e quest’anno anche da Legambiente Sicilia.

L’incontro verte sulle ricerche nel campo dell’energia solare applicata, non solo alla generazione di elettricità, ma anche all’autotrazione, ai biocarburanti, alla depurazione e alle industrie farmaceutica e alimentare, con importanti ricadute economiche sulle economie locali produttrici delle materie prime presenti in natura.

Presieduto da Mario Pagliaro del CNR, coordinatore del Polo solare della Sicilia, il SuNEC vede la presenza del direttore del Biofuels and Carbohydrates Lab del Politecnico della Virginia, il sino-americano Percival Zhang, che ha scoperto come, attraverso le tecniche della biologia sintetica, sia possibile ricavare idrogeno dai carboidrati e dalla cellulosa nonché energia dagli scarti agricoli e come produrre biobatterie allo zucchero, dieci volte più capienti di quelle agli ioni di litio.

Presenti Wouter Maes (Chimica dei materiali-Università belga di Hasselt), che ha scoperto dei polimeri che aumentano l’efficienza delle celle solari e il tedesco Henning Doescher (Fisica dei conduttori-Università di Marburgo), che ha definito un processo che migliora la produzione di idrogeno dall’acqua con la luce solare. 

Secondo Pagliaro in Sicilia, grazie alla ricerca scientifica e a nuovi materiali, è stata raggiunta la quasi parità di produzione tra energie alternative e tradizionali ed è stato possibile proporre all’ARS (Assemblea Regionale Siciliana) le linee guida, da tradurre in una norma univoca per Comuni e Soprintendenze, nell’installazione dei sistemi solari nei centri storici e nelle isole minori.

Inoltre potrebbe nascere proprio in Sicilia un istituto dedicato all’energia solare e alla bioeconomia per garantire un maggiore impiego delle nuove tecnologie solari e dell’efficienza energetica e ridurre i consumi di energia da fonti tradizionali.

Per approfondimenti www.solar-conference.eu.

 

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: