Fotovoltaico: accumulo sì o accumulo no?

Negli ultimi anni, l’accumulo è stata una delle novità più interessanti nel settore fotovoltaico. Ovvero la possibilità di immagazzinare l’energia prodotta con il fotovoltaico in comode batterie per utilizzarla al momento opportuno: di notte o in genere quando l’impianto fotovoltaico non produce o non produce a sufficienza per garantire il completo fabbisogno di energia elettrica. Un impianto fotovoltaico con accumulo è in grado di garantire fino all’80% di autoconsumo.

Molto diffuso ormai negli impianti fotovoltaici di nuova installazione, l’accumulo può essere integrato anche ad impianti fotovoltaici esistenti. Tuttavia è bene definire caso per caso, sulla base delle reali esigenze energivore e sulla base del beneficio di cui l’impianto gode (incentivo Conto Energia, Scambio Sul Posto, detrazione fiscale, etc.) se installare un sistema di accumulo sia conveniente o meno.

Le batterie, la cui tecnologia più diffusa oggi è quella agli ioni di litio, simile a quella dei telefonini, in genere hanno un ciclo di vita di 12 anni. Nel tempo, dimensioni e costi continuano a diminuire: costi -25% tra 2016 e 2017 e peso -60% rispetto a quelle con gel di piombo. Dal punto di vista tecnico dunque una soluzione ormai sostenibile.

Dal punto di vista economico invece è bene fare un’attenta valutazione costi-benefici.

In generale infatti dotare di sistema di accumulo un impianto fotovoltaico incentivato col Conto Energia non è conveniente: i vecchi premi di produzione e scambio fanno sì che non ci sia molto margine economico rispetto all’attuale costo delle batterie.

Al contrario, su impianti fotovoltaici installati al di fuori del Conto Energia si possono avere grandi benefici. Ovvero si riesce a recuperare l’investimento a fronte di un margine economico più consistente.

Insomma bisogna analizzare bene, caso per caso, la convenienza o meno che deriverebbe dalla dotazione di un sistema di accumulo, considerando bisogni di energia e benefici economici già esistenti.

Medielettra può fornirti informazioni e fare un’analisi costi-benefici approfondita sulla possibilità di installare un sistema di accumulo sul tuo impianto fotovoltaico

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: