Edilizia libera: solare fuori dal centro storico e colonnine elettriche, interventi “free”

Con l’entrata in vigore del DM 2 marzo 2018, gli interventi di installazione, riparazione, sostituzione, rinnovamento di pannelli solari termici o fotovoltaici al di fuori dei centri storici sono considerati attività di edilizia libera e pertanto non richiedono alcun titolo abilitativo.

Rientrano in attività di edilizia libera e non richiedono alcun titolo abilitativo, anche gli interventi di installazione, riparazione, sostituzione, rinnovamento e/o messa a norma dei punti di ricarica per veicoli elettrici.

Il DM contiene il glossario dell’edilizia libera, ossia l’elenco delle principali opere (58 interventi in tutto) che non necessitano di alcuna comunicazione o permesso. Un elenco valido in tutta Italia, giacché le Regioni non devono recepirlo.

Tuttavia, è bene precisare che le 58 voci del glossario non sempre corrispondono ad interventi realizzabili senza dover richiedere alcuna autorizzazione. Gli interventi in elenco infatti devono rispettare le prescrizioni contenute negli strumenti urbanistici e nelle normative di settore: antisismiche, antincendio, igienico-sanitarie, di tutela dei beni culturali e del paesaggio. Quanto all’inserimento di pannelli solari termici e fotovoltaici, essi sono considerati “liberi” purché installati al di fuori dei centri storici.

Inoltre esistono opere che, seppur realizzate in aree vincolate, non necessitano del Nullaosta della Sovraintendenza. In particolare sono esentati da richiesta di Autorizzazione Paesaggistica, gli impianti solari, termici o fotovoltaici:

  • installati su tetti piani purché non visibili dagli spazi pubblici esterni;
  • installati su tetti a falda ed integrati nelle coperture;
  • in aderenza al tetto di cui devono seguire inclinazione e orientamento.

C’è, poi, un caso particolare: se queste condizioni vengono rispettate, occorre comunque l’Autorizzazione Paesaggistica Semplificata, nel caso in cui i pannelli siano installati su edifici classificati come bellezze individue o inseriti in un vincolo “d’insieme” art. 136, comma 1, lettere b e c del Codice del paesaggio).

Contatta Medielettra per richiedere un preventivo gratuito
per il fotovoltaico o per un punto di ricarica per auto elettriche

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: